resistenza

egarette ressitenze

Che cos'è una resistenza per sigaretta elettronica?

La resistenza è la parte consumabile della sigaretta elettronica. Una volta utilizzato, può essere sostituito.

Riscalda l'e-liquid a produrre vapore e fornire gli aromi.

Un resistore è composto da una fibra di cotone e da un resistore che si presenta sotto forma di filo o di striscia metallica nel caso di resistenze a rete.

Quando cambiare la resistenza della sigaretta elettronica?

È la parte fondamentale della sigaretta elettronica, la resistenza è l'elemento che deve essere scelto per il suo clearomizer.
Tutti hanno caratteristiche diverse, valore in ohm, gamma di potenza, tasso di VG accettato, ecc. Si tratta di fattori che devono essere compresi per non rimanere delusi dalla resa del vostro clearomizer e per godere dei vostri e-liquid preferiti.

Durata di una resistenza

Per gli e-liquid "semplici" (inferiori o uguali a 50/50) la durata di una resistenza può variare da 2 a 3 settimane, o anche di più. Per altri, forti di VG (glicerina vegetale) o di aromi, la durata può essere di una settimana o meno.
Per determinare la durata di una resistenza per sigaretta elettronica occorre tenere conto di diversi fattori:

  • la qualità del filo resistivo e della fibra di cotone
  • la frequenza del vaping
  • il tipo di e-liquid vaporizzato

Resistenze premontate

Si tratta di resistenze pronte all'uso che vengono utilizzate più spesso nei nostri clearomizer. Queste resistenze sono il motore della sigaretta elettronica e sono costituite da un telaio in acciaio, da fili resistivi e da una fibra (spesso di cotone) che assorbe l'e-liquid.

La grande domanda nello svapo è "quanto dura una resistenza?".

La risposta può variare perché dipende da diversi fattori, come la composizione dell'e-liquid: più glicerina vegetale è presente nella composizione dell'e-liquid, più velocemente la resistenza si deteriorerà o danneggerà l'attrezzatura. Ad esempio: un resistore mal adescato, cioè nuovo, asciutto e non sufficientemente imbevuto di liquido, brucerà la fibra fin dalla prima pressione del pulsante.

Ci preoccupiamo dello stato della resistenza quando il gusto dell'e-liquid non è più così fine (perdita di sapore), quando fornisce meno vapore o quando diventa evidente in termini di sensazione (sapore di bruciato).


Resistenze fai da te

State iniziando a ricostruire il vostro e-liquid, per riscoprire il sapore del vostro e-liquid preferito o per motivi economici? Congratulazioni! A voi le gioie della "bobina".

Sapere quando cambiare (o mantenere) il resistore è molto più facile che con i resistori preconfezionati per un semplice motivo: abbiamo un accesso visivo immediato allo stato del resistore.

Quando e come sostituire la fibra della resistenza?

Il cambiamento è immediato quando si tratta della fibra di cotone. Cambiare il cotone non è un problema, basta controllare la giusta quantità e la fibra non deve rimanere bloccata nella bobina. La fibra deve scorrere all'interno della bobina in modo che l'e-liquid fluisca liberamente.

La scelta del cotone può essere interessante nei ricostruibili favorendo le fibre che resistono bene alle alte temperature con una buona capillarità (un migliore assorbimento).

Per il filo resistivo è un'altra cosa, come regola generale si cambia bobina quando non è più possibile mantenerla. Quando appare usurato e sporco dopo la pulizia.

Come aumentare la durata delle resistenze?

  • Un buon adescamento non appena viene installato un nuovo resistore
  • Evitare di utilizzare soffi successivi molto ravvicinati. La resistenza non ha il tempo di impregnarsi di e-liquid
  • Rispettare la gamma di potenza in watt indicata dal produttore.

Monitorare il livello del serbatoio, perché spesso un serbatoio quasi vuoto è la causa di un colpo secco (sapore di bruciato).

Qual è la differenza per gli OHM?

La capacità del resistore di riscaldare l'e-liquid dipende molto dal suo valore.
Questo valore è espresso in Ohm (Ω), l'unità di misura della resistenza elettrica. Per scegliere il giusto valore della resistenza, è sufficiente tenere presente che un valore inferiore a 1,0Ω (detto subohm) si riscalda maggiormente rispetto a un valore superiore a 1,0Ω, con conseguenze sulla produzione di vapore dalla sigaretta elettronica.

Resistenze basse

Una resistenza bassa offre anche una sensazione di gola più intensa se si utilizza un e-liquid con molta nicotina, che può causare disagio allo svapatore.

Questo è il motivo per cui resistenze molto basse sono associate a livelli di nicotina molto bassi, 3 mg / ml ad esempio, o addirittura 0 mg / ml.
Infine, le resistenze basse (sub ohm) richiedono una potenza maggiore (espressa in Watt sulle scatole) per riscaldarsi.


Resistenze elevate

Al contrario, le resistenze alte (da 0,80Ω a 1,60Ω circa) non richiedono molta potenza. Per questo motivo sono presenti anche nelle sigarette elettroniche di piccole dimensioni (tipo POD/Tubo) che consentono di vaporizzare liquidi elettronici con livelli di nicotina più elevati.

La scelta di una resistenza per sigaretta elettronica dipende anche dai vostri gusti e dalle vostre aspettative: più aroma o più vapore.

Le resistenze "intermedie" da 0,40Ω e 0,50Ω sono davvero una scelta eccellente perché spesso offrono un buon equilibrio tra questi due fattori. E non sono eccessivamente assetati di potere.


Quale e-liquid devo usare per la resistenza della mia sigaretta elettronica?

Affinché la resistenza funzioni correttamente, è necessario abbinarla a un e-liquid con un contenuto di PG/VG adeguato.
Più basso è il resistore, più caldo sarà e più grande sarà l'aspirazione di e-liquid. Per evitare perdite, è preferibile utilizzare un liquido elettronico ad alto contenuto di VG con queste resistenze.

Per una resistenza elevata, si dovrebbe piuttosto scegliere un liquido elettronico composto principalmente da PG (glicole propilenico), perché il VG tenderà a intasare più rapidamente le resistenze.


Per riassumere:

Bassa resistenza inferiore a 0,8Ω (subohm)

  • più potenza in Watt
  • più vapore
  • maggiore consumo di e-liquid
  • bassi livelli di nicotina e PG


Alta resistenza superiore a 0,8Ω

  • meno watt di potenza
  • meno vapore
  • minor consumo di e-liquid
  • alti livelli di nicotina e PG

Aggiunto al carrello!
Quantità
Continua gli acquisti